AID Italia - La risposta alle tue domande sulla dislessia

Aid sezione di

Trieste

Lettera di un'insegnante ad uno studente dsa

Lettera di un'insegnante ad uno studente dsa

Questa la lettera di un'insegnante inviata ad un ragazzo dsa bocciato dopo aver sostenuto gli esami di licenza media.

Una lettera che fa ben sperare che in futuro ci siano più insegnanti che valutano con il cuore.

"Caro XXX 

ho letto attentamente le Tue prove e Ti devo dire che sei stato davvero bravo.

L’Invalsi di Italiano è abbastanza corretta; Matematica Ti ha portato giù il voto. Tutte le altre prove sono fatte molto meglio dei voti che Ti hanno dato, e sinceramente avresti potuto uscire anche con sette.

Questa volta gli adulti Ti hanno dato una cattiva prova di loro stessi, alterando anche un po’ le situazioni, perché volevano probabilmente fermarTi per qualche motivo diverso dalle tue prove. Forse qualcosa li aveva infastiditi. Forse qualche piccola cosa del Tuo comportamento, ma non possiamo saperlo. Oppure hanno fatto così a caso, senza curarsi degli studenti, ma solo del troppo caldo. Hanno comunque dato una cattiva prova anche per come hanno fatto i documenti, e poi hanno fatto tanti errori di ortografia: Films nel programma di italiano è un errore grave, perché le parole straniere sono invariabili in Italiano, hanno scritto minuscolo la parola “Ebrei” addirittura nel verbale!

Ma succede che gli adulti nella scuola, a volte, danno una cattiva prova di loro, non sono di solito perseguiti; io ci lavoro da 25 anni e a volte mi viene la febbre a sentire come interrogano all’esame (proprio la febbre da misurare col termometro!). Quando invece ho fatto la presidente di commissione ho avuto soddisfazione che le cose fossero giuste per tutti.

Ma non è sempre sfortuna e certamente le cose Ti andranno bene da ora in poi. Sei stato davvero bravo, comunque. Non sai quanti studenti passano tranquillamente con prove molto scorrette rispetto alle Tue.

Qui io e Te siamo d’accordo che il non superamento dell’esame di Terza media, io e Te glielo decretiamo a loro, o almeno a quanti di loro hanno voluto farTi questo brutto scherzo! Li rispediamo alle elementari! O anche all’asilo!

Un affettuoso abbraccio ...."

Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Per nascondere questo messaggio clicca qui.